Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il Piano Regionale di Sviluppo e il “sogno” che non diventa realtà

di Paolo Andreoli *

Il Piano Regionale di Sviluppo e il "sogno" che non diventa realtà

A proposito di Piano Regionale di Sviluppo mi piacerebbe tanto che oltre a parlare di cose che sicuramente sono indispensabili e necessarie per una località che vuole posizionarsi tra le leader nel settore del turismo, tipo aeroporto, trasporti marittimi, trasporti interni, lavoro, valorizzazione siti culturali, porti turistici, crociere etc.etc.
Vorrei che si parlasse di una cosa che sono ormai anni che ad ogni occasione spunta e viene fuori “ PROLUNGAMENTO DELLA STAGIONE”.  Se ne parla sempre molto ma poi di fatto tutto si ferma li.
Posso provare a fare un sogno : Vedo un consigliere regionale, Gianni Anselmi, che parla spesso di questa problematica per la nostra isola. Vedo i due imprenditori più importanti per il settore del turismo , senza che gli altri se ne abbiano a male, Moby/Toremar e Associazione Albergatori Elbani che sono seduti allo stesso tavolo di lavoro e preparano le offerte per i fine settimana (ven.sab.dom) nei mesi Marzo,Aprile,Maggio,Ottobre e Novembre magari nel settore sport di acqua e terra. Vedo insieme a loro il Parco Nazionale dell’Arcipelago e tutti gli altri attori legati a queste attività increduli per quello che sta  accadendo.
Bene!!! No, il mio è un sogno, ma non crediamo che in effetti il nostro territorio meriti quantomeno un tentativo , un sforzo da parte di tutti, perché dal sogno si possa finalmente passare alla realtà???
 

Paolo Andreoli

* segretario Circolo PD Portoferraio