Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Fratini non si senta deluso, si chieda se è lui a sbagliare

di Luigi Lanera

Fratini non si senta deluso, si chieda se è lui a sbagliare

Prendiamo spunto da quanto scritto dal Dott. Fratini in merito all’accoglienza dei migranti sul nostro territorio per ribadire la posizione del partito ,sia a livello nazionale che locale, e cioe’ un chiaro No a qualsiasi ipotesi di arrivo di sedicenti profughi.

E’ oramai chiaro che le persone aventi diritto all’ accoglienza nel nostro territorio italiano sono solo il 3 per cento del totale dei migranti presenti in Italia. La politica fallimentare di questo governo sul problema migranti ha creato situazioni di disagio nelle popolazioni ospitanti e cio’ non fa altro che generare odio nei confronti di queste persone .

Noi di Fdi-An siamo completamente a favore del sindaco Barbetti e di tutti gli altri sindaci che si sono opposti al problema profughi e ci complimentiamo con gli stessi per l’unita’ dimostrata su questo argomento . Al Dott. Fratini chiediamo di scrivere ai suoi compagni Russi , anche suoi maestri di politica, di fermare i bombardamenti sulla citta’ di Aleppo in Siria affinche’ le centinaia di civili e bambini che giornalmente muoiono possano finalmente avere la pace. L’Europa si sta ribellando a questa situazione voluta da interessi delle grandi potenze e se il sindaco Barbetti nel suo piccolo si associa al pensiero generale in merito al problema profughi caro Dott. Fratini non si senta deluso ma si chieda se e’ lei che sbaglia .

Luigi Lanera segr. prov. Fdi-An