Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Valentina ha vinto la sua sfida: volare su un deltaplano

L’impresa di una ragazza portoferraiese che lotta contro la SLA. Il racconto

Valentina ha vinto la sua sfida: volare su un deltaplano

Una storia difficile da raccontare, ma che fa capire la forza e la voglia di vivere di persone meno fortunate di noi. Valentina, 37 anni , di Portoferraio, da ormai sei anni è bloccata in un lettino, colpita dalla Sla, sclerosi laterale amiotrofica. Una malattia degenerativa tristemente nota, che non lascia scampo, almeno apparentemente.
Valentina ha compiuto gli anni pochi giorni fa, e come regalo di compleanno ha chiesto alla famiglia – e alla associazione di volontari che da qualche tempo la segue – qualcosa di davvero particolare, che ha il sapore di una sfida: un volo in deltaplano.
Un sogno apparentemente impossibile da realizzare, ma che invece è diventato realtà. Qualche giorno fa, accompagnata da suo marito Andrea e dai volontari dell’associazione Team Deri, Valentina è stata accompagnata all’aeroporto di Massarosa, in provincia di Lucca dove, affiancata da un team di specialisti, ha potuto coronare il suo sogno. Le emozioni che lei stessa, i suoi familiari e i suoi accompagnatori hanno provato le raccontiamo negli articoli successivi, ma c’è una persona che merita di essere raccontata insieme a Valentina: questa persona è Stefania, che di lavoro fa l’insegnante di musica, e da anni si dà da fare per aiutare le famiglie che vengono colpite da questo male. Un impegno che nasce da un lutto, quello del marito, Daniele Deri di Cascina, ucciso dalla Sla e padre di due figlie.
Valentina, che era stata ben assicurata al deltaplano, dopo questa incredibile avventura è tornata nel suo lettino, ma con un sorriso carico di adrenalina. Per festeggiarla i suoi amici le hanno preparato uno striscione con scritto “buon compleanno” e le hanno fatto un rinfresco, con tanto di torta e candelina. Alla fine ha ricevuto persino l’attestato di volo.
Le emozioni e le storie dei protagonisti ve le raccontiamo negli articoli successivi.