LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Moby guarda ad est, accordo con la St.Peters Line

La compagnia svolge servizio sul mar Baltico ed è proprietaria di 2 navi

Moby guarda ad est, accordo con la  St.Peters Line

La Balena Blu si espande. Come rende noto oggi il sito Mondonavi.forumfree.it, che cita come fonte www.life.ru, la compagnia di traghetti St. Peter Line sta per trovare un accordo con la compagnia italiana Moby Lines, come ha riferito il portavoce della società Anna Sorokina.

Si tratta  – si legge sul sito – della fusione delle due aziende. Infatti, una nave rimane all’interno del Mar Baltico (Princess Maria), e l’altra andrà nel Mar Mediterraneo (Princess Anastasia) per svolgere un collegamento diverso. Ulteriori novità verranno svelate più avanti, nel mese di ottobre – ha detto Sorokina.

Fondata nel 2010, l’azienda S. Peter Line, con sede a San Pietroburgo, è proprietaria di due navi – la Princess Anastasia e la Princess Maria, che navigano sulle rotte San Pietroburgo – Helsinki e San Pietroburgo – Helsinki – Stoccolma – Tallin