LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Audace fu, per l’ignavia dei portoferraiesi

di Claudio Coscarella

Audace fu, per l'ignavia dei portoferraiesi

Egregio Direttore, anche se non ho condiviso trascorsi importanti con la vecchia signora del calcio isolano (e più di qualcun’altro avrebbe potuto osare un elogio funebre), mosso da sentimenti di unanime cordoglio, ho avvertito il bisogno di ricordare, poiché nella memoria collettiva di una popolazione si può valutare il suo livello culturale di appartenenza.

In un giorno non precisato del settembre del 2016 si è spenta all’età di 111 anni AUDACE 1905. L’ unica erede ACCADEMY ha preferito ufficiare l’evento in forma privata, senza dare risalto alla lenta agonia inassistita del genitore, in ultimo abbandonato al suo ineluttabile destino. Erano noti i dissapori nella famiglia AUDACE, in particolare dopo che la vecchia signora tramite testamento orale aveva dato tutti i suoi averi “giovanili” all’unicogenita dal nome anglofono ma di certe origine bottinare. Oberata da debiti napoleonici, non è sfuggita alla inflessibilità di Cosimo, noto fra i Medici per essere amministratore sovrano di accertata parsimonia ed avarizia.
Restano i suoi possedimenti che al momento appaiono in stato di totale abbandono, un campo in terra da rassodare e spianare, recinsioni pericolanti, spogliatoi e docce lerce e con fili elettrici penduli, bagni intasati, erba alta ed incolta ed una tribuna che quando piove fa acqua da tutte le parti allagando le gradinate e gli spettatori.
Eppure solamente pochi anni fa, ripulito e sgombrato il prato, montata la tribuna scoperta per il campo sintetico, sistemati gli scarichi di docce e bagni, costruito un punto ristoro interno, pareva che l’anziana signora potesse continuare la sua esistenza centenaria, a patto di porre ternime perentorio ai salassi mensili e settimanali di grappoli di sanguisughe bipedi (la razza più famelica!) di stazza paludare nei pressi del Carburo.
Quando interverrà il nostro Super Eroe Fornino ? I cittadini aspettato fiduciosi. Intanto con il consiglio di Mistery Client meglio evitare di fare la doccia e di utilizzare i bagni, nonostante i pulcini pagano per razzolare fra le zolle del campo una retta fra le più care della provincia.

Non è stato dato sapere il giorno dei funerali e della tumulazione ma sulla sua lapide sembra sia stato scritto:

AUDACE FU PER L’IGNAVIA DEI PORTOFERRAIESI

Claudio Coscarella