Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Montefabbrello: vendemmia precoce, niente zampicata

Salta la tradizionale festa di fine vendemmia: "Appuntamento al 2017"

Montefabbrello: vendemmia precoce, niente zampicata

Per quest’anno, niente ansonica zampicata. L’ ha deciso l’azienda agricola Montefabbrello, che dal 2009 aveva avviato un esperimento di vinificazione che ricreasse tutte le condizioni – dal palmento in granito dell’Elba, alla ritualità degli zampicatori rigorosamente a piedi scalzi, alla data di spremitura dell’uva, altrettanto rigorosamente nell’ultimo lunedì di settembre – dell’antica tradizione vinicola elbana. Un appuntamento divenuto anche una festa, dedicata “agli amici, ai gastronauti, ai sommelier, agli amanti del buon bere, e agli affezionati delle tradizioni elbane”, come dice una nota dell’azienda.
“Dopo un’attenta analisi sull’andamento della vendemmia – si legge sui social – visto l’esito avanzatissimo della maturazione dell’uva ansonica, si e’ deciso per il 2016 di non effettuare la festa della zampicatura. E’ stata una decisione molto sofferta visto il successo della giornata agreste, ma non ci sono le condizioni per poter mantenere le uve a una condizione ottimale e qualitativa. Appuntamento, quindi,  al 25 settembre 2017”.