Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Residuo di una bomba al fosforo trovato all’Elba

E' custodito dalle Forze dell'Ordine, sarà fatto brillare giovedì mattina

Residuo di una bomba al fosforo trovato all'Elba

Sarà fatto brillare giovedì mattina dagli Artificieri, in una località appositamente predisposta, un quantitativo pari a circa 1,5 kg di fosforo bianco, rinvenuto da un sub nei giorni scorsi nelle acque circostanti l’Isola d’Elba.
Il sub , una volta portato a galla il blocco di fosforo, considerabile come residuato bellico in quanto probabilmente contenuto da una bomba in uso durante la seconda guerra mondiale, ha dovuto conservarlo in un contenitore pieno d’acqua, dal momento che questa sostanza diventa pericolosamente infiammabile a contatto con l’aria, mentre è inerte se appunto conservato in acqua.
Il reperto è stato quindi consegnato alle Forze dell’Ordine, che lo hanno tenuto sotto controllo in una zona sicura, vista la sua alta condizione di pericolosità.