LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Lutto nazionale dopo il terremoto, le iniziative sull’isola

Raccolta di fondi a Portoferraio, Marciana Marina e Porto Azzurro

Lutto nazionale dopo il terremoto, le iniziative sull'isola

Sabato, 27 agosto 2016, ad Ascoli Piceno, funerali solenni delle vittime del terremoto del Comune di Arquata del Tronto. Il Presidente del Consiglio ha proclamato una giornata di lutto nazionale con l’esposizione di bandiere a mezz’asta sugli edifici pubblici dell’intero territorio italiano. A Portoferraio è stato annullato il concerto del gruppo “Sergio e gli Sciabadoga” previsto in Piazza Cavour alle 21.30. Si svolgerà invece la festa organizzata dal Comitato di Carpani che ha deciso di destinare il ricavato della serata all’ acquisto di generi di prima necessità per le popolazioni colpite dal sisma. “Il materiale – annuncia il sindaco Mario Ferrari – lo porteremo personalmente, entro la prima metà di settembre nelle zone distrutte dal sisma”. Raccolta di fondi per i paesi colpiti dal terremoto organizzata dalla Pro Loco anche a Marciana Marina, in occasione dello spettacolo di Raul Cremona in Piazza della Chiesa. Un minuto di raccoglimento è stato annunciato dal sindaco di Porto Azzurro, Luca Simoni, prima del concerto di Fabio Concato in Piazza Matteotti sabato sera. “Noi – spiega il sindaco – abbiamo previsto una serata per raccogliere fondi il 30 agosto, con una lotteria . Questo proprio perché da Amatrice di arrivano sollecitazioni a raccogliere soldi, che serviranno a ricostruire il paese distrutto. Ringrazio fin da ora le associazioni di volontariato che ci affiancheranno e gli sponsor che hanno permesso la lotteria”.