Quantcast
Quasi quasi mi faccio un bagno: di notte, alle Ghiaie - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Quasi quasi mi faccio un bagno: di notte, alle Ghiaie

Il racconto della serata-record dalla penna di Silvia Brandani

Quasi quasi mi faccio un bagno: di notte, alle Ghiaie

Giovedì 18 Agosto 2016 l’Isola d’Elba è entrata nella storia del Guinness dei primati grazie ad una felice idea del Sindaco di Portoferraio che ha proposto di fare un bagno collettivo, notturno ed in simultanea, nella bellissima spiaggia delle Ghiaie, a Portoferraio. L’idea, sicuramente originale, è stata supportata dalla volontà di creare un momento di divertimento per uscire dai problemi e dalle beghe di tutti i giorni. E se Giorgio Gaber invitava a “farsi uno shampoo”, all’Elba ci siamo fatti davvero un bel bagno.
Bambini, giovani adolescenti, famiglie e single: sono state 999 le persone registrate che alle 23:30 si sono tuffate all’interno del recinto predisposto in acqua. Sul lungomare c’erano altre mille persone a cena nei ristoranti o nei bar delle Ghiaie, a sentire il concerto “Lucio contro Vasco” di vari artisti elbani, oppure a fare una passeggiata, scuriosare e commentare l’evento in un crescente brulichio. Qualcuno dice, non senza un briciolo di commozione, che era tantissimo tempo che non si vedeva così tanta gente alle Ghiaie quando tutti si ritrovavano sul famoso “muretto”.
Visti l’emozione e la frenesia generali, è stato difficile trattenere i bimbi fino al segnale di inizio bagno. Finalmente arriva il segnale acustico del via: un frastuono, un rumore di ghiaie che si muovono sotto i piedi dei 999 che ordinatamente si dirigono in acqua. Tutti assieme in questa notte d’estate e di luna piena per battere un record, ma anche per celebrare un’isola, un paese ed un mare meraviglioso.