LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“Il comune di Campo Elba non resterà fermo al palo”

In Prima Pagina la nostra intervista con il commissario Massimo Di Donato

"Il comune  di Campo Elba non resterà fermo al palo"

Si è messo subito al lavoro Massimo Di Donato, prefetto vicario e nuovo commissario prefettizio di Campo nell’Elba. E’ qui da poco più di una settimana ma ha già le idee chiare sul passo da impartire alla macchina comunale in questi mesi. La prima cosa è fa è ringraziare il Prefetto Maria Teresa Costantino “per la fiducia che mi ha dato conferendomi questo incarico” dice. E’ un impegno importante che Di Donato ha intenzione di portare avanti con trasparenza, chiarezza e decisionalità per affrontare tutte le tematiche che interessano il territorio. Siamo andati ad incontrare il commissario Di Donato a pochi giorni dal suo insediamento per conoscerlo e farlo conoscere ai cittadini La sua presenza sull’isola sarà assidua, sarà negli uffici del comune almeno due volte alla settimana , presente agli eventi organizzati dal comune , con l’impegno di fare tutto il necessario per lo sviluppo del paese e dell’aeroporto
Massimo di Donato, sposato, con tre figli, è dal 2012 Vicario della prefettura di Livorno dove svolge funzioni di capo di gabinetto e dirigente dell’area ordine e sicurezza pubblica. Laureato in Giurisprudenza, è entrato nei ruoli dell’amministrazione dell’Interno nel 1994 ed assegnato come prima sede alla Prefettura di Milano. Poi alla prefettura di Lucca per assumere l’incarico di Capo di Gabinetto. Dal marzo 2005 ha prestato servizio al Ministero dell’Interno, con vari incarichi presso il Gabinetto del Ministro. Dal marzo 2011 al dicembre 2012 ha lavorato alla Prefettura di Agrigento come Capo di Gabinetto e dirigente dell’area Ordine e Sicurezza Pubblica. Il suo incarico a Campo nell’Elba dovrebbe continuare fino alla prossima finestra elettorale, non prima della primavera 2017.  Ecco l’intervista della Prima Pagina di Tele Elba