Quantcast
Guida sicura, pronto un nuovo software audiovisivo - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Guida sicura, pronto un nuovo software audiovisivo

E' sato elaborato dall'ispettore del Commissariato di Portoferraio Antonio Zucaro. Verrà distribuito nelle scuole

Guida sicura, pronto un nuovo software audiovisivo

Ripartono giovedì il 31 marzo gli incontri con le scolaresche dell’isola, impegnate nel progetto “Guida sicura”, portato avanti da alcuni anni dalla vice prefettura dell’isola, d’intesa con il mondo della scuola e vari Enti. “Un modo per cercare di dare ulteriori input formativi agli studenti di elementari, medie e superiori -segnala il vice prefetto Giovanni Daveti- e quindi cerchiamo di informare per prevenire gli incidenti stradali e tocchiamo pure problematiche delicate intorno a eventuali casi di disagio giovanile. Proponiamo un nuovo software audiovisivo elaborato dall’ispettore del Commissariato di Portoferraio Antonio Zucaro, che distribuiremo alle scuole. Il primo incontro sarà alla media Giusti campese e alle elementari locali e saranno presenti rappresentanti del Commissariato, Carabinieri e Polizia Stradale, quindi del Circolo Pertini, promotore dell’impegno, dell’Asl con Sert e Servizio Educazione alla salute. Poi anche l’Autoscuola Del Bruno, Aci e il campione di moto Fabio Fasola. Nel pomeriggio agirà anche la Fondazione Elba, con la quale collaboriamo da questo anno, che incontrerà i genitori degli alunni della scuola media dalle 17 alle 19 e il pomeriggio del giorno seguente al medesimo orario, per la restituzione del lavoro svolto con i figli”. Trattate da tutti gli esperti anche tematiche per la prevenzione delle devianze per casi uso di alcol e droghe, piaga che purtroppo colpisce anche taluni minori sull’isola. In seguito, con apposito calendario, saranno incontrate le altre scuole dell’isola, con le medesime modalità, e per maggio le classi coinvolte dovranno presentare alla prefettura lavori sulla tematica, che verranno premiati in apposita cerimonia, in sede da definire, alla presenza delle autorità comunali.