Quantcast
L'ultimo appuntamento ai Vigilanti è con la danza - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

L’ultimo appuntamento ai Vigilanti è con la danza

In cartellone il 1 aprile "Hopera" portato in scena da E.sperimenti Dance Company

L'ultimo appuntamento ai Vigilanti è con la danza

La stagione teatrale serale dei Vigilanti, organizzata dal Comune di Portoferraio in collaborazione con Fondazione Toscana spettacoli, volge al termine. Venerdì 1 aprile alle ore 21.15 ultimo appuntamento in cartellone con lo spettacolo di danza HOPERA portato in scena da E.sperimenti Dance Company, una compagnia nata dall’entusiasmo creativo degli ex danzatori di Botega Dance Company, che hanno rappresentato l’Italia in tutto il mondo dagli Stati Uniti alla Russia, dal Brasile alla Thailandia, dalla Giordania alla Palestina, fino all’EXPO di Yeosu per la Cerimonia di passaggio consegne a Milano 2015 e che rappresenterà l’Italia a Pechino nel prossimo mese di luglio.

HOPERA è una coreografia che fa rivivere le melodie immortali di Verdi, Bellini, Donizetti, Rossini, Puccini utilizzando stili di danza diversi, prediligendo la contaminazione tra generi
attraverso virtuosismi e incursioni in vari stili. Il brano presenta contaminazioni tra diverse tecniche, intrecci gestuali tra arguzia e follia, ma sempre con il dovuto rispetto per il Bel Canto. Questo lavoro è firmato dal trio di coreografi Galimberti, Di Luzio e De Virgiliis ed è interpretato dagli stessi autori e dai danzatori Filippo Braco, Andrea Ferrarini, Eleonora Lippi, Silvia Pinna, Laura Ragni e Daniele Toti.


I nove danzatori di E-sperimenti Dance Company, guidati dai coreografi/interpreti Mattia De Virgiliis, Francesco Di Luzio e Federica Galimberti, sono tutti performers di diversa estrazione artistica, con un background tecnico contaminato da contemporaneo, hip hop e floorwork. Un binomio vincente di tradizione/innovazione che mette d’accordo i più giovani con i meno giovani, coinvolti e travolti dalla loro energia, da un linguaggio gestuale frizzante, energetico, drammaturgicamente di contenuto, ma sempre leggero e con il sorriso dell’ironia.

“HOPERA” è un viaggio onirico nelle melodie celebri del Bel Canto italiano ed europeo che, con poesia, raffinatezza e ironia, vengono riportate all’oggi per farne apprezzare bellezza ed immortalità. Le arie di Verdi, Leoncavallo, Rossini, Handel, Mozart sono esaltate dai coreografi – Galimberti, de Virgiliis e Di Luzio – attraverso un linguaggio elevato ma fruibile, contaminato da intrecci gestuali, nonsense e un pizzico di follia.
Un humor sottile accompagna la leggerezza romantica e sentimentale dell’Opera trascinando lo spettatore in suggestioni impalpabili e paradossali, scaturendo sorriso e divertimento che permettono la fruizione quasi inconsapevole di un patrimonio musicale di grande spessore, apparentemente desueto. Tradizione e innovazione sono il binomio vincente su cui la Compagnia punta da sempre.


Prevendita biglietti : Da sabato 26 MARZO, presso la sede della Cosimo de’ Medici. INFO 0565 944024
mercoledì e giovedì dalle 9 alle 14. Martedì e venerdì 9 – 12, 17 – 19. Prezzo biglietti: € 15,00 palchi, € 10,00 palchi ridotto.