Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Portoferraio e Rio Marina insieme per “Elba Sharing”

A "Prima Pagina" il progetto che coinvolge 6 località turistiche europee

Portoferraio e Rio Marina insieme per "Elba Sharing"

Portoferraio e Rio Marina insieme per Elba Sharing, un progetto di mobilità condivisa per cui i due paesi si sono aggiudicati un finanziamento dell’Unione Europea di quasi 1,6 milioni di euro. Per la precisione 1.585.965 euro di cui 973.862 per Portoferraio e 612.102,50 per Rio Marina. Il progetto elbano che rientra in quello europeo CIVITAS DESTINATIONS si sviluppa intorno alla filosofia dei servizi in sharing, (alcuni già previsti dal Paes) con l’impiego di schemi ancora più innovativi attraverso una piattaforma che integra le varie tipologie di servizi come la condivisione di auto, biciclette, scooter e barche con l’obiettivo finale (il progetto ha una durata di quattro anni) di creare una rete efficiente che metta in condizione il turista di scegliere queste modalità alternative di trasporto e magari lasciare l’auto a Piombino. Il progetto “CIVITAS DESTINATIONS” coinvolge 6 località turistiche Europee caratterizzate dal fenomeno della variabilità della domanda di mobilità e trasporto dovuta ai flussi turistici. Oltre all’Isola d’Elba ci sono Funchal (Portogallo), Las Palmas (Spagna), Limmassol (Cipro), La Valetta (Malta), e Rethymno (Grecia). Un traguardo importante per la nostra piccola isola che ha sbaragliato numerosi concorrenti. Ai microfoni di TeleElba Renzo Galli, sindaco di Portoferraio, Mario Ferrari, sindaco di Portoferraio e Angelo Del Mastro, assessore al commercio e attività produttive di Portoferraio.