LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Ecco la primavera e all’Elba arriva la “festa delle rondini “

Ad organizzare è l'associazione B.A.T (Biowatching Arcipelago Toscano)

Ecco la primavera e all'Elba arriva la "festa delle rondini "

Arriva la primavera e all’isola d’Elba arriva la “festa delle rondini Ad organizzare l’evento è l’associazione B.A.T (Biowatching Arcipelago Toscano) in collaborazione con il Parco nazionale dell’Arcipelago toscano e il Comune di Campo nell’Elba.
Quest’ultimo ha adottato una delibera di modifica del regolamento edilizio mirato a tutelare i siti riproduttivi di rondini, balestrucci e rondoni. In particolare per i rondoni che nidificano nelle fessure murarie è indispensabili il mantenimento delle buche pontaie lungo le pareti dei vecchi palazzi come pure mantenimento dell’apertura della prima fila di coppi sui tetti. Per impedire ai colombi di occupare i buchi nei muri il regolamento prevede che i fori non vengano chiusi completamente ma solo ridotti di diametro in modo che i colombi non vi possano entrare ma i rondoni si. L’utilità delle rondini come insetticidi naturali è infatti enorme se si pensa che in un solo giorno una coppia di questi uccelli cattura 6000 insetti di cui il 90% mosche e zanzare.
Venerdì 11 marzo alle ore 10,30 presso la Scuola media di Campo nell’Elba, Lorenzo Lambardi sindaco di Campo, e l’Amministrazione verranno premiati con un’opera realizzata dal grande maestro elbano Italo Bolano (di cui si allega immagine) per la lungimirante decisione di tutelare rondini e rondoni amici dell’uomo.
Il naturalista Francesco Mezzatesta proietterà immagini delle diverse specie mostrandone l’utilità e le minacce. Poi il clou della giornata: l’attrice Nora Di Mauro, della troupe di Don Matteo, davanti ad Autorità e scolaresche, con una performance teatrale, racconterà la storia della migrazione di una coppia di rondoni. Al termine , davanti ai ragazzi, sotto i cornicioni della scuola, verranno montati alcuni nidi artificiali per la rondine Balestruccio.
Con il patrocinio di Comune di Campo nell’Elba