Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Aeroporto, la Regione: “sì” all’allungamento della pista

Parere favorevole della conferenza di copianificazione alla variante

Aeroporto, la Regione: "sì" all'allungamento della pista

Ottime notizie per l’aeroporto elbano in arrivo da Firenze. Nei giorni scorsi la conferenza di copianificazione presso la Regione Toscana ha dato il via libera all’adozione della variante per il potenziamento della pista e della struttura dello scalo di La Pila. Un atto che serve a superare le previsioni urbanistiche del vecchio piano di fabbricazione e che assicura il futuro all’aeroporto. Il comune di Campo nell’Elba ha già adottato il procedimento con un primo passaggio in consiglio comunale. Ora si dovranno attendere i 60 giorni di pubblicazione al BURT dopo di che è previsto un nuovo passaggio in consiglio comunale per l’accoglimento di eventuali osservazioni presentate e l’approvazione definitiva. A quel punto ci sarà la conformità urbanistica per realizzare gli interventi e la palla passerò ad Alatoscana la società che gestisce l’aeroporto di la Pila ( partecipata dalla Regione) che pubblicherà il bando per l’affidamento dei lavori. Le previsioni a questo punto vanno nella direzione di vedere terminate le opere di completamento e adeguamento normativo della pista e della stazione aeroportuale per l’estate 2017. Il progetto di Alatoscana infatti prevede l’allungamento della pista ed alcune opere accessorie come l’ampliamento del parcheggio di fronte allo scalo. Questo comporta la necessità dello spostamento della strada comunale della Bonalaccia con l’acquisizione di terreni a nord dell’aeroporto. Sarà necessaria anche la deviazione di un breve tratto del Fosso di la Pila. “Siamo molto soddisfatti – ha commentato il sindaco di Campo nell’Elba, Lorenzo Lambardi – perché siamo in linea con i tempi che ci eravamo prefissati e stiamo procedendo”.