LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

E’ elbana “La donna che dà un’anima alle Barbie”

La Stampa di Torino dedica oggi un articolo a Tiziana Cacialli. La storia

E' elbana "La donna che dà un'anima alle Barbie"

Mestieri del terzo millennio? E’ una elbana la protagonista di un articolo pubblicato oggi da La Stampa di Torino . “La donna che dà un’anima alle Barbie”, è il titolo dell’articolo che racconta la storia di Tiziana Cacialli, insegnante senza cattedra di 51 anni, diventata creatrice di pezzi unici di Barbie. “E’ iniziato tutto per caso 8 anni fa – racconta Tiziana nell’intervista – stavo passeggiando quando in una vetrina ho visto una bambola di cui mi sono innamorata e me la sono subito fatta regalare. Arrivata a casa ha provato a modificarla: prima il trucco, poi lo sguardo e infine il vestito. Ho cominciato a sperimentare varie tecniche e a tentare di costruire da zero ogni particolare. Facendolo ho scoperto che lo sapevo fare, e anche bene. Ma non solo: cercando informazioni e idee in rete mi sono resa conto che esisteva un mondo di appassionati alle bambole Ooak. E quindi mi sono lanciata con curiosità e impegno”. Il mondo delle cosiddette Ooak, acronimo di “one of a kind”, ovvero unica nel suo genere, è un mondo decisamente particolare, ed è diventato la passione convertita in occupazione a tempo pieno di Tiziana Cacialli, insegnante senza cattedra da una dozzina d’anni residente a Livorno. Tiziana crea pezzi unici, accompagnati da un attestato in cui lei stessa s’impegna a non produrre opere simili. Una lista d’attesa infinita, con richieste da Stati Uniti, Spagna e Francia, un articolato catalogo virtuale…e un prezzo medio dai 200 euro in su. “Essere riuscita a dare un’anima alla Barbie – ha detto ancora Tiziana nell’intervista – è il complimento più bello che ho ricevuto. E che meglio riassume l’essenza di quello che faccio: mettere amore in ogni dettaglio”. L’articolo de La Stampa è reperibile al link https://www.lastampa.it/2016/03/02/societa/la-donna-che-d-unanima-alle-barbie-Px0e8Pc6YRKmsktFbg5coJ/pagina.html.

Tiziana Cacialli ha anche un suo sito internet, www.atelierditiziana.com