Quantcast
Prima Pagina, il successo della "Notte Bianca" del Foresi - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Prima Pagina, il successo della “Notte Bianca” del Foresi

Studenti e genitori hanno partecipato numerosi all’iniziativa. Il video e le foto

Prima Pagina, il successo della "Notte Bianca" del Foresi

Un’idea nuova, originale e indovinata quella della Notte Bianca per l’orientamento scolastico del liceo Foresi di Portoferraio. Candele all’ingresso ad accogliere i visitatori e Dante e Beatrice a declamare versi nei corridoi mentre hostess e stewards hanno fatto da guida ai vari gruppi nelle aule dove si svolgeva ogni tipo di attività. Sabato sera così si presentava l’edificio del Grigolo, durante la Notte Bianca organizzata per far conoscere a studenti e famiglie gli indirizzi e i progetti che offre l’istituto Foresi.

Poco prima, nel pomeriggio, erano state aperte le porte del Brignetti, dalle 17.30 fino alle 20 quando le visite si sono chiuse con un buffet della scuola alberghiera. Le varie aule erano allestite a tema a seconda degli indirizzi, con materiali pratici, apparecchiature, esposizioni, attori, laboratori didattici, e proiezione di filmati.

Alle 21.30 è iniziata la Notte Bianca al Grigolo con una grande affluenza di pubblico. Qui le aule erano divise per colori e abbinate a una materia di studio: blu per il greco e latino, rosso per storia e filosofia, giallo per disegno e lingua straniera e verde per le materie scientifiche. Ogni aula poi era allestita con una statua in body art, statue viventi che rappresentavano Darwin, Emily Bronte, Giulio Cesare e altri personaggi, con attività teatrali itineranti. E’ stato poi organizzato anche il laboratorio di fisica e l’osservazione delle stelle dalla terrazza dell’istituto. In aula magna infine buffet sempre dell’istituto alberghiero e intrattenimento con i progetti e ei laboratori teatrali.

“Mai mi sarei aspettato un’affluenza così enorme, così variegata ed entusiasta – ha commentato Corrado Nesi, docente e responsabile dell’orientamento scolastico – Le aule del Brignetti prima e del Foresi successivamente erano stracolme di futuri alunni con i loro genitori che hanno potuto vedere il nostro istituto senz’altro in una luce diversa, ma veritiera. Hanno assistito non solo a piccole rappresentazioni teatrali che introducevano i corsi o le aule a tema, ma visto anche all’opera i loro “colleghi” più grandi alle prese con tutto ciò che quotidianamente fa parte della loro vita scolastica. Dalla costruzione di piccoli robot o dei droni, alla preparazione di un buffet, dall’informatica al diritto, dal greco alla filosofia, dal disegno a fisica, scienze, scienze motorie. Un successo quello della Notte Bianca decretato soprattutto dai ragazzi che tutti i giorni frequentano il Foresi – Brignetti con il supporto dei loro insegnanti – conclude Nesi – e un grazie va a tutti quelli che hanno permesso la buona riuscita dell’iniziativa. E alla fine, tutti in Aula Magna a festeggiare con la musica dei ragazzi dello Scientifico e il Nutella Party dei ragazzi dell’Alberghiero”.

Nella galleria fotografica alcune immagini della notte bianca, tra le quali anche quelle realizzate da Davide Palmieri.