LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“Ora aspettiamo il disgelo dei fondi destinati all’Elba”

Il Comitato Elba Sanità fa la sua cronaca dell'incontro con i vertici ASL e ricorda la promessa dell'ex assessore Marroni: 700mila euro da investire

"Ora aspettiamo il disgelo dei fondi destinati all'Elba"

Giovedì 04/02/16 il Commissario della USL Nord Ovest Toscana , Dott.ssa Maria Teresa De Lauretis è venuta in visita al Presidio Ospedaliero di Portoferraio con il Dott.Mauro Maccari,vice commissario.
La Dottoressa De Lauretis dopo aver visitato il presidio ospedaliero e incontrato il personale, ha incontrato i Sindaci e successivamente i cittadini dei Comitati.
L’incontro è stato interessante, in un clima costruttivo.
La Dottoressa ha ribadito che l’Isola d’Elba, come tutte le zone disagiate merita una particolare attenzione e anche strategie diverse per affrontare i problemi. Ha ascoltato le criticità presenti in ospedale e sul territorio esposte dai cittadini del Comitato Elba Sanità e annotato segnalazioni, osservazioni e richieste.
Gli impegni assunti sono stati molteplici. Mantenere un dialogo costante con l’Elba, con visite e fare aggiornamenti periodici da parte sua o dei suoi collaboratori; previsto un focus (tra un paio di mesi) per stato dell’opera.
In merito al personale medico e infermieristico è previsto l’arrivo di personale nei prossimi mesi dove ci sono carenze. In merito ai lavori di ristrutturazione del Pronto Soccorso si attende che il finanziamento sia “scongelato” (dovrebbe avvenire entro fine febbraio 2016). A questo punto dovrebbero iniziare le gare d’appalto e quindi orientativamente i lavori dovrebbero iniziare dopo l’estate 2016. Per quanto concerne l’acquisto della nuova camera iperbarica si attende che i fondi siano disponibili. Il Comitato Elba Sanità segnala che l’Assessore Marroni aveva dichiarato il 14/03/2015, in occasione della consegna del Progetto Sanità Insulare Isola d’Elba firmato dai Sindaci Elbani, che la Regione Toscana avrebbe anticipato la cifra di ca 700.000 EURO (ripartita in parte per cartella elettronica, telemedicina e in parte per camera iperbarica) poiché aveva la copertura a livello nazionale di 2 milioni di euro per la sanità nelle isole di cui il 65% era destinato all’Elba.
Dove sono questi fondi economici destinati all’Elba? Sembra che siano “congelati” in regione perciò noi cittadini del Comitato Elba Sanità ci attiveremo per chiederne l’utilizzo tempestivo nel rispetto degli impegni assunti dalla regione nei confronti dell’Elba già da tempo.
Nel ringraziare la dottoressa De Lauretis per la sua visita , professionalità e gentilezza, auspichiamo che i progetti in corso siano portati a termine nei tempi previsti.
Facciamo appello all’Assessore Stefania Saccardi affinché i fondi dedicati all’Elba, siano “scongelati” in tempi brevi e giungano effettivamente sull’Isola così come da tempo è stato promesso.
Comitato Elba Sanità