Quantcast
Il capolista Gianni Anselmi incontra il Pd elbano per ricucire - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il capolista Gianni Anselmi incontra il Pd elbano per ricucire

L'ex sindaco di Piombino, candidato alle regionali, arriva per parlare con gli iscritti elbani dopo l'esclusione dell'isola, e ottiene il sostegno dell'assemblea. L'ok dell'esclusa Giuzio: "Voltiamo pagina"

Il capolista Gianni Anselmi incontra il Pd elbano per ricucire

L’assemblea del Pd elbano si è espressa compatta: massimo sostegno al capolista del collegio provinciale. E così venerdì sera Gianni Anselmi ha potuto toccare con mano la fiducia che i democratici elbani hanno deciso di riporre in lui. Archiviata, pur lasciando dell’amaro in bocca, la questione del ritiro della candidatura di Antonella Giuzio, il Pd è ora pronto a iniziare una campagna elettorale che, come ha sottolineato il segretario elbano Federico Zini, «sul nostro territorio si preannuncia non priva di difficoltà». «Dobbiamo quindi passare all’attacco con proposte serie e concrete – ha detto Zini durante l’assemblea –. E’ necessario recepire le esigenze degli elbani e trovare soluzioni ai problemi». Un invito all’ascolto che Anselmi, presente alla riunione insieme al segretario della Federazione Val di Cornia Elba, Valerio Fabiani, ha subito accolto. «Non offrirò soluzioni preconfezionate – ha dichiarato il capolista –. Sarò, invece, pronto ad ascoltare le idee degli elbani. Questo territorio ha bisogno di essere raccontato nella sua complessità, nel suo disagio, nelle sue eccellenze e nella sua ambizione. C’è un grande lavoro da fare. Ma ci impegneremo. La Toscana sarà governata dal Pd e gli elbani avranno bisogno di risposte da noi, non da altri». «L’Elba – ha concluso Anselmi – dovrà mostrare il profilo di una comunità organizzata, che ha idee e che pretende di essere rispettata». Il capolista ha proposto al Pd elbano un patto di lealtà per l’Elba, da sottoporre al presidente Rossi, che incorpori tutti i temi caldi che interessano l’isola e sui quali Anselmi si impegnerà. Una proposta ben accolta dai democratici elbani, che hanno espresso, in vari interventi, il proprio sostegno ad Anselmi. Massima fiducia al capolista è stata accordata da Lorenzo Lambardi, sindaco di Campo nell’Elba, da Roberto Peria, ex sindaco di Portoferraio e soprattutto da Antonella Giuzio, esclusa all’ultimo tuffo dalla corsa alla Regione. «Stasera siamo qui per voltare pagina – ha detto la Giuzio –. Adesso dobbiamo tutti sostenere Rossi e il nostro capolista. Dobbiamo accompagnare Gianni in questo percorso di campagna elettorale, rendendolo partecipe delle emergenze e dei punti di forza del nostro territorio». Quella di venerdì sera è stata solo la prima trasferta elbana di Anselmi. Il capolista ha infatti dichiarato che durante la campagna elettorale sarà più volte presente all’Elba per confrontarsi con il tessuto economico, sociale e culturale elbano. Pd Elba