Quantcast
Arrampicate sui massi, l'Elba diventa isola del free climbing - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Arrampicate sui massi, l’Elba diventa isola del free climbing

Un gruppo di appassionati ha realizzato un progetto oggi reperibile sul web. E dimostra ancora una volta le potenzialità “alternative” dell’Elba lifestyle

Arrampicate sui massi, l'Elba diventa isola del free climbing

Sarà capitato a ogni utente facebook legato all’Elba di imbattersi in un post di Elba Discovery. E’ capitato dunque anche a noi e, un po’ mossi da curiosità, abbiamo approfondito la storia dietro questi video. Rock Slave XP Elba Discovery è un progetto che originariamente prende il nome di ‘’Alba all’Elba’’ di Marzio Nardi, che inizia nel novembre 2014. Il gruppo si occupa di free climbing, di arrampicata libera, e il progetto si impone di trovare nuovi boulder, letteralmente nuovi ‘’massi’’ da arrampicare, e aggregare persone unite dal filo conduttore della stessa passione. Il tutto ha dato origine a tre puntate di video-documentari reperibili online, girati nella zona ovest dell’Elba, la zona più montuosa.

Si parla di “divertimento’’ a chilometro zero. Uno degli scopi degli ideatori del progetto è cercare zone adatte ad ‘’arrampicate spettacolari’’ non lontani da casa. E in questa descrizione l’Elba ha colto nel segno ed è stata scelta per questa stagione. A noi questa cosa un po’ ha dato da riflettere. Degli sconosciuti, che dell’Elba magari conoscono poco e nulla, sono riusciti a trovare dei pregi degli slanci per un nuovo ‘’turismo’’ che noi elbani non ci saremmo mai immaginati. Che l ’Elba non è solo mare e belle spiagge, del resto, è cosa nota. L’Elba è avventura e relax, l’Elba è arrampicata sui massi del Capanne e prendere il sole sulla spiaggia delle Ghiaie, L’Elba è passeggiata tra i sentieri e degustazione di vini. L’Elba è mare e montagna, campagna e cittadine piene di storia. L’Elba è lo spunto per la vacanza a 360 gradi e non solo nella famosa ‘’quindicina di agosto’’. Abbiamo spettacoli che non muoiono mai, nemmeno a gennaio quando fuori ci sono 2 gradi. I pregi di quest’isola sono tantissimi.

Nell’ideale collettivo la bellezza dell’isola è quella che un po’ colpisce tutti, soprattutto grazie al mare. Ma ci sono persone, e non sono poche, che hanno passioni per la natura che noi potremmo soddisfare al centro per cento. C’è dunque davvero la possibilità di avere un’isola che vive da gennaio a dicembre senza interruzioni. Discovery Elba è l’esempio che Elba è anche quello che noi non ci aspettiamo. E in un mondo che ognuno di noi continua a sognare, prima o poi, l’isola arriverà ad avere vita sempre, perché le possibilità ci sono.