Quantcast
Ottime prestazioni per Elba Bike, in gara su due fronti - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Ottime prestazioni per Elba Bike, in gara su due fronti

Nello scorso week end molti successi in regione, mentre agli Internazionali d'Italia di Nalles sono arrivati piazzamenti di rilievo in un contesto di valore mondiale

Ottime prestazioni per Elba Bike, in gara su due fronti

Mentre in Regione a S.Luce di Pisa vinceva la 2a prova del Trofeo Regione Toscana a Nalles( BZ),  Elba Bike era presente agli Internazionali d’Italia, una  bellissima e classica gara che mette a dura prova ogni atleta in un confronto molto hard sia per il percorso gara che per gli avversari poichè gara partecipata da una elite di atleti stranieri. Finalmente una bella giornata per Giulio Galli,  concentrato e determinato fino a raggiungere il  6° posto all’arrivo nella cat. Allievi. Giulio è stato molto applaudito, meritava da tempo un riscatto che tardava ad arrivare. Sesto posto anche nella gara “combinata”: cross country +abilità con ottima soddisfazione di tutta la squadra. Non fortunato Federico Spinetti che ha interrotto la prova per una foratura lontano dai box meccanici e prova mediocre per Kevin Biagi non ancora in sintonia con la nuova bici appena consegnata, al 20esimo posto ma con ottima valutazione per la prova di abilità. Grande esordio nella Top Ten Juniores per Cristian Brocchi,con un  7°posto per questo nuovo atleta aretino che corre con i colori Elba Bike, sempre in rimonta per molteplici “intoppi” nelle precedenti gare, ma stavolta riuscito ad emergere esplodendo con un ritmo forsennato in salita con grinta e determinazione .
Presente a Nalles anche l’elbana Alessia Bulleri che ha partecipato alla gara nella cat. donne Open . A testimonianza del grandissimo livello della competizione,  ha vinto la plurimedagliata Gunn Rita Dahle ed erano presenti  ben 24 atlete provenienti da paesi stranieri compreso la Nazionale Russa. La “nostra” Bulleri, che corre anche quest’anno con i colori del Corpo Forestale ello Stato, si è ben difesa per quasi tutta la gara perdendo purtroppo posizioni nell’ultimo giro passando sul  traguardo in 19esima posizione assoluta, settima italiana. Sul podio 1a Dahle, 2a Lechner, 3a Indergand: una prova comunque di altissimo livello,  con niente da invidiare  ad una Coppa del Mondo.
.
p.s. nella foto Luca Marinari e Giulio Coli, i più piccoli della squadra agonisti, non a caso 1° e 2° in classifica.