Quantcast
Dormitorio nel Cantierino, sloggiati sei nordafricani - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Dormitorio nel Cantierino, sloggiati sei nordafricani

L’intervento all’alba di Carabinieri e Polizia Municipale: non è stato ravvisato alcun reato perché gli occupanti erano in regola con il permesso di soggiorno, ma l’area è stata chiusa per le precarie condizioni igieniche

Dormitorio nel Cantierino, sloggiati sei nordafricani

 Operazione congiunta fra i Carabinieri e la Polizia Municipale questa mattina nell’area del “Cantierino”, in viale Tesei a Portoferraio. Obiettivo delle Forze dell’Ordine una verifica nella zona, che si sospettava che fosse – come già avvenuto in passato – occupata da delle persone ed adibita a dormitorio. Il sospetto in particolare riguardava alcuni venditori ambulanti che abitualmente stazionano davanti ai grandi supermercati e che la sera, dopo la chiusura, erano stati visti dirigersi in quella zona.
All’arrivo degli agenti, infatti, erano presenti 6 persone, tutte di origine nordafricana, tutte provviste di regolare permesso di soggiorno, che usavano come dormitorio alcuni immobili di proprietà comunale che erano comunque aperti, senza alcuna chiusura o recinzione. Per queste due circostanze non veniva ravvisato nei confronti dei venditori ambulanti nessun tipo di reato, ma – visto il degrado e le condizioni igieniche a dir poco disdicevoli – veniva disposto lo sgombero della zona, che successivamente è stata chiusa dalla Polizia Municipale.
Le Forze dell’Ordine impegnate nell’operazione hanno inoltre predisposto un monitoraggio dell’area, per impedire che gli stessi soggetti o altri senza tetto possano adibirla ad alloggio, stanti le precarie situazioni ambientali ed igienico-sanitarie.