Quantcast
Dai ragazzi delle scuole una lezione di senso civico agli adulti - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Dai ragazzi delle scuole una lezione di senso civico agli adulti

E’ accaduto nel corso della giornata del progetto “Sentinelle della Legalità” della Fondazione Caponnetto. Alcuni di loro hanno lanciato addirittura delle proposte: “Siamo disponibili per delle giornate di pulizia dei nostri luoghi del cuore”

Dai ragazzi delle scuole una lezione di senso civico agli adulti

I ragazzi che danno lezione agli adulti su senso civico e legalità. E’ accaduto anche questo durante l’incontro dei giovani delle scuole primarie elbane e la Fondazione Antonino Caponnetto nell’ambito del progetto “Sentinelle della Legalità”, che si è svolto nei giorni scorsi presso il Centro Congressuale De Laugier di Portoferraio.
Sulla falsariga degli anni precedenti, le scolaresche che hanno preso parte alla giornata dedicata alla legalità, e presieduta dal responsabile nazionale per la scuola della Fondazione Caponnetto, Domenico Bilotta, hanno presentato i loro progetti e le loro relazioni, spesso supportate da video, foto, disegni e in alcuni casi anche da filmati. Quello che è emerso è una presa di coscienza fortissima da parte dei ragazzi sui problemi del degrado urbano e del rispetto per l’ambiente che li circonda, a partire dalle loro classi, dalle vie della città dove vivono, dai parchi e dai luoghi che ospitano i loro giochi e il loro svago. E le risposte, anzi, le proposte che sono uscite dai loro interventi usano linguaggi moderni, come i social media, ma fanno anche denunce e proposte concrete, come quelle che ascoltiamo dalle voci dei ragazzi stessi.
All’incontro hanno partecipato anche gli amministratori del Comune di Portoferraio; fra questi, l’assessore alle politiche giovanili Laura Berti ha sottolineato l’importanza dell’uso dei social network per comunicare con i ragazzi