LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Marciana Marina aderisce all’Earth Hour 2015

Il più grande evento globale organizzato dal Wwf per il clima coinvolge cittadini, istituzioni e imprese in azioni concrete per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico

Marciana Marina aderisce all'Earth Hour 2015

Il Comune di Marciana Marina aderisce ad ’“Earth Hour”, il più grande evento globale organizzato dal WWF per il clima che, prendendo spunto dal gesto simbolico di spegnere le luci di monumenti, luoghi simbolo, sedi istituzionali, uffici, imprese e abitazioni private di tutto il mondo, coinvolge cittadini, istituzioni e imprese in azioni concrete per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico.
Dopo la prima edizione 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la ‘ola’ di buio si è diffusa in ogni angolo del pianeta e nel 2011 è letteralmente esplosa. Complice il tam-tam su web e social media, nel 2015 sono state coinvolte oltre 2 miliardi di persone, oltre 7000 città in tutto il mondo, centinaia di imprese ed organizzazioni in 154 nazioni e monumenti simbolo come Piazza Navona, il Colosseo, il Duomo di Milano, ma anche la Tour Eiffel, il Cristo Redentore di Rio, il Castello di Edimburgo, la ruota panoramica di Londra (London Eye), il Ponte sul Bosforo, le Kuwait Towers, le Cascate Victoria ed il grattacielo più alto di Pechino.
Questa iniziativa rappresenta un’occasione importante la lotta ai cambiamenti climatici e, nel contempo, unirsi a tante Amministrazioni in tutto il mondo, lanciando un segnale ai Governi ed alle forze politiche nazionali che non hanno ancora impostato, né realizzato un’efficace azione di contrasto.
Per quanto riguarda Marciana Marina, il giorno 28 marzo si prevede lo spegnimento dell’illuminazione pubblica del lungomare, del monumento della Torre e dei giardini pubblici, dalle ore 20:30 alle ore 21:30.

L’Amministrazione invita tutta la popolazione a sostenere l’iniziativa.