Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Si intrufola in un appartamento per rubare ma fugge

E’ successo in un condominio all'Albereto: una signora 65enne spinta alle spalle sul letto da qualcuno che è subito fuggito. Indagano i Carabinieri

Si intrufola in un appartamento per rubare ma fugge

Un tentativo di furto è stato messo in atto nella mattinata a Portoferraio. Erano da poco passate le 10 del mattino quando la signora Annalisa, una 65enne residente in località Albereto, nel condominio “Gli Oleandri”, è scesa nell’appartamento sottostante dove risiede il figlio Francesco – che gestisce un negozio di macelleria nel centro storico della città medicea – per sbrigare le faccende di casa quando, appena entrata, si è sentita spingere alle spalle, cadendo sul letto che si accingeva a rifare. La donna è rimasta bloccata, probabilmente paralizzata dalla paura, mentre qualcuno – probabilmente una sola persona che ne conosceva le abitudini – si è introdotto nella casa mettendo le mani in qualche cassetto e scappando via subito dopo senza probabilmente portare via nulla ma soprattutto senza lasciare traccia. La 65enne portoferraiese, qualche minuto dopo, si è rialzata e ha chiesto aiuto: sul posto sono arrivati immediatamente i Carabinieri e un’autoambulanza della Misericordia, che per precauzione ha trasportato la signora – che si trovava in stato di shock – al Pronto Soccorso dell’ospedale di Portoferraio. Qui è stata visitata e dimessa dai sanitari di turno. Sul caso indagano i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Portoferraio.