LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Usucapione, il Comune di Portoferraio perde un immobile

La vicenda raccontata da TeleElba: una coppia di coniugi che da oltre 40 anni vive nella casa ha avviato le procedure di legge e il Tribunale le ha dato ragione. Sul fatto indaga la Finanza

Usucapione, il Comune di Portoferraio perde un immobile

La vicenda raccontata da TeleElba vede protagonisti due privati cittadini e il Comune di Portoferraio che ha “perso” un immobile di sua proprietà, oggetto di usucapione. L’abitazione era occupata dal 1971 da una coppia di portoferraiesi, ma era catastalmente intestata al Comune di Portoferraio, mentre il garage sottostante era intestato  ad una società. L’inizio della storia, complessa, risale al 2009, quando gli occupanti dell’immobile, che si trova in Calata Italia, hanno avviato le procedure per l’usucapione. Il giudice ha poi dato ragione ai privati, in quanto vivevano “in quella casa in modo continuativo ed indisturbato da oltre 40 anni”.  E adesso? Il vice sindaco Roberto Marini invita alla cautela stante un ulteriore  procedimento legale ancora in corso ma dice: “Si tratta sostanzialmente di una mancata costituzione in giudizio che ha comportato la mancata possibilità di difesa dell’ente stesso”. Sui fatti accaduti e comunque sull’intera vicenda sono ancora in corso indagini della Guardia di Finanza.