Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Rianimazione neonatale, nuova macchina in funzione

Donata dalla Fondazione isola d'Elba, è stata consegnata all'ospedale. Ai microfoni di TeleElba il pediatra di Portoferraio. E il difficile meteo di ieri ha confermato la "specialità" dell'Elba: tre medici sono rimasti bloccati

Rianimazione neonatale, nuova macchina in funzione

La commissione sanità della Fondazione Isola d’Elba Onlus ha donato al reparto materno-infantile dell’ospedale elbano una apparecchiatura per la rianimazione neonatale. Alla informale cerimonia erano presenti una delegazione della commissione sanità della fondazione con la coordinatrice Maria Luisa Chiappa, l’architetto Paolo Ferruzzi in rappresentanza della Fondazione, il direttore sanitario Bruno Graziano e il pediatra Duilio Biani. Ai microfoni di TeleElba hanno parlato proprio Biani e la dottoressa Chiappa, della commissione Sanità della fondazione.

E proprio nel giorno della donazione le condizioni meteo avverse hanno mostrato tutte le problematiche che interessano il nostro ospedale quando in giornate come queste l’Elba si trova isolata dal continente a causa del vento forte e del mare mosso. Il primario di pediatria, l’otorino e l’oculista sono rimasti dall’altra parte del canale e una trentina di pazienti elbani che oggi avevano la visita prenotata sono dovuti tornare a casa con l’appuntamento rimandato di circa due settimane.