Quantcast
Moto da enduro in un sentiero del Parco: elbani multati - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Moto da enduro in un sentiero del Parco: elbani multati

Una pattuglia del corpo forestale dello Stato di Marciana Marina ha intercettato tre motociclisti in località Buca di Bomba. Sanzione da mille euro Il presidente del Pnat Sammuri si complimenta con gli agenti: egregio lavoro

Moto da enduro in un sentiero del Parco: elbani multati

Nelle attività programmate di controllo e contrasto del transito di veicoli fuoristrada lungo la rete sentieristica del Pnat, sabato scorso nei pressi della località “Buca di Bomba”, nel territorio comunale di Marciana, una pattuglia del Corpo Forestale dello Stato del Comando Stazione di Marciana Marina, ha intercettato tre motociclisti intenti a transitare con moto enduro lungo un sentiero in prossimità della cessa parafuoco.

L’area dove la pattuglia svolgeva il servizio di controllo è situata in un versante boscato all’interno del perimetro del Parco Nazionale. A seguito delle contestazioni delle violazioni, sono state elevate sanzioni per un importo complessivo superiore a 1000 euro. I tre trasgressori sono tutti nativi e residenti sull’Isola d’Elba, nel comune di Portoferraio. Il Corpo Forestale dello Stato proseguirà con servizi di controllo mirati al contrasto del fenomeno di transito fuoristrada sia all’interno del PNAT sia all’esterno, con riferimento, in quest’ultimo caso, al rispetto della normativa regionale vigente in materia. 

Il presidente del Parco Giampiero Sammuri ringrazia e si complimenta con la pattuglia del Corpo Forestale dello Stato di Marciana Marina per l’egregio lavoro svolto e per la preziosa collaborazione nel compito di tutela della sentieristica dell’area protetta nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.