Quantcast
Il gurguglione elbano all'incontro con la cucina giapponese - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il gurguglione elbano all’incontro con la cucina giapponese

Al Cibreo di Fabio Picchi a Firenze gemellaggio con Etsuko Yamada. Lo chef italiano ha preparato un piatto con carciofi, cardi, cavolo nero, cipollotti e tonnina

Il gurguglione elbano all'incontro con la cucina giapponese

A Firenze nel ristorante Il Cibreo di Fabio Picchi si è celebrato uno storico incontro tra la cucina giapponese e quella italiana e l’Elba ha conferito un “tocco di classe” con un insolito gurguglione invernale fatto di carciofi, cardi, cavolo nero, cipollotti e tonnina creato per l’occasione proprio da Fabio Picchi. Fabio Picchi e Etsuko Yamada, chef donna in un mondo dominato da uomini, sono i protagonisti di una serata promossa dal ministero dell’Agricoltura e dal Comune di Firenze per reinterpretare i sapori e le tradizioni di una volta.

Il celebre chef ha allora pensato di far incontrare la tonnina elbana con il katsuobushi, le schiene di tonno essiccate e utilizzabili solo con una grattugia che ne ricava scaglie. “Siamo onorati di questa scelta e ringraziamo Fabio Picchi, grande amico dell’Elba per aver nobilitato la tonnina e averla inserita in un menu stellato e raffinato – dice l’assessore alla Cultura di Portoferraio, Antonella Giuzio – E’ stato recentemente ospite del comune di Portoferraio dove ha presentato il suo ultimo libro Ostriche rosse per Napoleone edito da Mondadori e ci auguriamo di poter presto degustare la sua nuova versione del gurguglione in una serata tutta elbana presso la nostra enoteca delle Fortezze”.