LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Svolta sul tribunale elbano: sarà riaperto per 5 anni

Il guardasigilli invia al Consiglio dei ministri un decreto correttivo che ripristina le sezioni distaccate nelle isole minori: Lipari, Ischia e Portoferraio

Svolta sul tribunale elbano: sarà riaperto per 5 anni

Il tribunale elbano riapre, per 5 anni. Del colpo di scena nella nuova geografia giudiziaria parla il Sole 24 ore: il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri ha inviato al Consiglio dei ministri un decreto correttivo che, fra l’altro, ripristina per cinque anni le sezioni distaccate nelle isole minori: Lipari, Ischia e appunto Elba (Portoferraio).

Il Sole ricostruisce anche il complesso clima politico che accompagna queste clamorose novità: un duello interno alla maggioranza, fra Pd e Ncd, nel solco delle “fibrillazioni” che stanno attraversando governo e maggioranza. La legge sulla nuova geografia giudiziaria – ricorda il principale quotidiano economico italiano – consente al governo, entro 2 anni dalla sua entrata in vigore, di emanare decreti correttivi per alcune situazioni specifiche. A tal fine, prevede anche la possibilità che l’attività continui a svolgersi nell’ufficio soppresso, fino a un massimo di 5 anni. E secondo il giudizio non benevolo del Sole si tratta di “occasioni ghiotte per chi coltiva l’obiettivo di recuperare questo o quell’ufficio e, quindi, per riattivare pressioni localistiche, corporative e politiche”. Secondo la ricostruzione, dunque, mercoledì scorso dal ministero era stato inviato al pre-consiglio dei ministri il testo del decreto correttivo nel quale, per limitare i disagi degli isolani, si prevedeva che il giudice di pace potesse essere delegato ad assumere prove, utilizzando anche la videoconferenza. Giovedì sera, però, a Palazzo Chigi è arrivato un altro testo, più favorevole, in cui si prevede invece il ripristino delle sezioni distaccate nelle tre isole. Secondo qualcuno, il ministro avrebbe ceduto alle pressioni politiche per ripristinare le sezioni distaccate almeno là dove sono stati soppressi i tribunali. E la norma su Lipari, Portoferraio e Ischia aprirebbe una breccia in questa direzione.