Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Nuova sede del licei: deciderà la Conferenza dei sindaci

Convocata una riunione per lunedì prossimo, si lavora sulla ipotesi di un istituto agli ex-Macelli. Peria: “Nella scelta siano coinvolti tutti i Comuni”

Nuova sede del licei: deciderà la Conferenza dei sindaci

“Sulla scelta della nuova sede dell’Isis Foresi dovranno decidere tutti i comuni”. Questa la posizione del sindaco di Portoferraio Roberto Peria, che ha convocato per il prossimo lunedì (20 gennaio) una conferenza dei sindaci dell’Isola d’Elba per discutere sulle problematiche dell’edilizia scolastica.

Le soluzioni possibili sono quelle ormai note da tempo: in ballo ancora la ex caserma Teseo Tesei, ma c’è da valutare soprattutto la soluzione proposta dal comune di Portoferraio sull’utilizzo dell’area ex Macelli di Via Manganaro, da svincolare dalla sua destinazione originaria, visto che era stata prevista in quella zona dagli strumenti urbanistici la realizzazione del distretto Socio – Sanitario.
“Sarà utile mettere quanto prima un punto fermo – ha dichiarato in proposito Roberto Peria – considerando soprattutto che l’ente fino ad oggi preposto alla edilizia scolastica, vale a dire la Provincia, è destinato a sparire. Fra qualche mese – sottolinea ancora il sindaco di Portoferraio – potrebbero essere i Comuni in forma associata ad avere queste competenze”.
Quella degli ex – Macelli, dunque, se su questa scelta convergeranno i pareri degli otto comuni dell’isola, potrebbe essere l’ipotesi di lavoro più attendibile per il futuro dell’ISIS Foresi. Alla conferenza dei sindaci di lunedì 20 gennaio è stata ovviamente invitata a partecipare anche la Provincia di Livorno.