LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Anche al Giove il Parco può promuovere azioni utili

di Lorenzo Marchetti

Anche al Giove il Parco può promuovere azioni utili

Caro Giampiero, continuo a usare il tu, perché così ho fatto nelle riunioni del Pd in cui ci siamo incontrati e perché così si faceva nel partito dove abbiamo militato si da giovani e in quello di cui abbiamo la stessa tessera, ma siccome ho sostenuto la tua nomina a presidente del Parco nazionale dell’Arcipelago toscano, mi sento anche in obbligo di dirti che non mi piace il tuo messaggio, è troppo formale! SOS Torre del Giove è una campagna che porto avanti sin dal 2006, e poiché lo storico fortilizio ricade fra le aree protette, tant’è che è il punto d’arrivo del sentiero n°59 della Gte, allora è tuo dovere farti carico delle situazioni e delle emergenze ambientali da sanare. Riconosco che il Pnat non può intervenire direttamente, ma può “semmai sostenere e promuovere azioni utili all’ambiente e al territorio nell’ambito di collaborazioni istituzionali”, così come hai dichiarato. Allora ti invito a promuovere, fra i soggetti interessati, quei gesti positivi e utili per salvare l’antico maniero». Ciao, Lorenzo Marchetti, compagno di base