Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

E le associazioni di categoria appoggiano la protesta

Anche le imprese con gli studenti: "Invitiamo gli Uffici provinciali e le autorità ad attivarsi nel recepire le loro istanze: investire su cultura ed istruzione è il primo passo per assicurare un futuro migliore per tutti"

E le associazioni di categoria appoggiano la protesta

Le scriventi associazioni di categoria esprimono un sentimento di solidarietà verso gli studenti dell’Istituto Isis Foresi, che in questi giorni manifestano per rivendicare il proprio diritto a poter frequentare una scuola consona sia dal punto di vista strutturale, che funzionale e organizzativo.

Invitiamo pertanto gli Uffici provinciali preposti e le autorità competenti ad attivarsi nel recepire le istanze rappresentate dagli studenti, nella consapevolezza che saper investire su cultura ed istruzione è il primo passo per assicurare un futuro migliore a noi tutti.

Nel contempo, ricordiamo doverosamente ai ragazzi che lo studio deve essere da loro affrontato con il massimo impegno ed interesse, in quanto solo un ricco bagaglio di conoscenze consentirà loro di affrontare tutte le sfide che il futuro riserverà.

L’accesso nel mondo del lavoro è sempre più difficile ed impegnativo, ma una buona preparazione è condizione sine qua non per poter essere performanti ed all’altezza delle situazioni, sapendosi districare anche nelle prove più dure.

Sosteniamo dunque la manifestazione di lunedì mattina (oggi, ndr), nella certezza che essa si svolgerà in maniera ordinata e civile, come si conviene ad ogni giusta forma di protesta.

CONFCOMMERCIO ELBA
CONFESERCENTI
ASSOCIAZIONE ALBERGATORI ELBANI
CONFINDUSTRIA
COLDIRETTI
C.N.A.
FAITA