Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“Donare il sangue è fondamentale”. L’incontro dell’Avis con le scuole

L'iniziativa promossa dal presidente Dante Leonardi con istituti Foresi e Cerboni. Le testimonianze di Laura e Federico, il contributo scientifico di Sergio Carlotti

"Donare il sangue è fondamentale". L'incontro dell'Avis con le scuole

All’Istituto Cerboni e il liceo Foresi di Portoferraio, sabato si sono svolti importanti incontri fra rappresentanti di donatori di sangue elbani (Avis e Fratres) e gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori. Gli incontri si sono tenuti al fine di informare e sensibilizzare i nuovi giovani, diciottenni, al gesto semplice, ma fondamentale e insostituibile, della donazione.

Momento centrale di entrambi gli incontri sono state le testimonianze di Laura Montesano e Federico Finozzi, protagonisti e testimoni di un percorso di vita pieno di dolore e paura, ma anche di speranza. Quella speranza che ha dato loro la forza di vivere, grazie anche ai tanti anonimi sconosciuti donatori. Importante il contributo scientifico del dottor Sergio Carlotti, medico al Centro trasfusionale, ma ancora più importanti, preziose e coinvolgenti le parole di Laura e Federico, che sono state in grado di raggiungere la testa e il cuore dei giovani studenti e di tenerli incollati alla loro esperienza di vita per più di un’ora.

L’Avis Zonale dell’Elba e le sezioni comunali di Marciana Marina, Porto Azzurro e Portoferraio ringraziano quanti si sono attivati e prodigati per lo svolgimento degli incontri. “Claudio Ghini, del direttivo e Dante Leonardi, Presidente della sezione Avis di Portoferraio sono riusciti a costruire, unitamente agli insegnanti delle classi V°, nell’ambito del Progetto di Educazione alla salute, una giornata piena di saperi e di emozioni”.