Quantcast
Servizi, arriva un altro sciopero: sanità e settore gas-acqua - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Servizi, arriva un altro sciopero: sanità e settore gas-acqua

Mercoledì i lavoratori si fermano in due settori chiave. I servizi minimi garantiti da Asl e Asa

Servizi, arriva un altro sciopero: sanità e settore gas-acqua

Le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil provinciali hanno proclamato lo sciopero generale del personale dalle ore 8 alle 12 per la giornata di mercoledì 13 novembre. L’Azienda Usl 6 di Livorno si scusa anticipatamente con i propri utenti per eventuali disagi nell’erogazione dei servizi sanitari (esami, ambulatori ecc) e amministrativi (prenotazione esami, libera professione ecc) che si dovessero manifestare. Come previsto dalla normativa vigente, saranno comunque garantiti tutti i servizi minimi essenziali previsti per il settore della Sanità e, per quanto riguarda le attività connesse all’assistenza diretta ai degenti, sarà data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi e non dimissibili.

A tal proposito l’Asl ricorda che i “servizi minimi essenziali” comprendono:
– il Pronto soccorso, suo “indotto” e tutti quei servizi legati alle problematiche non differibili della salute dei cittadini ricoverati (turni dei reparti) e non. Di conseguenza anche il personale tecnico per la preparazione dei pasti e degli altri servizi di base;
– servizi di assistenza domiciliare;
– attività di prevenzione urgente (alimenti, bevande, etc..);
– vigilanza veterinaria;
– attività di protezione civile;
– attività connesse funzionalità centrali termoidrauliche e impianti tecnologici.

Nello stesso giorno, per uno sciopero del settore Gas Acqua indetto dalle organizzazioni sindacali FILCTEM Cgil – FEMCA Cisl – UILTEC Uil Nazionali, i servizi di sportello e call center potrebbero non essere garantiti. Tale comunicazione riguarda l’intero territorio in cui Asa gestisce il Servizio Idrico Integrato (Zona Livornese, Bassa Val di Cecina, Alta Val di Cecina, Val di Cornia e Isola d’Elba). Asa ricorda che durante lo sciopero saranno garantite tutte le attività di pronto intervento.