Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Diabete, 270mila malati toscani: le iniziative previste all’Elba

La giornata mondiale dedicata a una patologia insidiosa e diffusa. Il via sabato 9 novembre alle ore 17 nella saletta della Gran Guardia a Portoferraio con un incontro

Diabete, 270mila malati toscani: le iniziative previste all'Elba

In Toscana circa 270 mila persone hanno a che fare con il problema diabete. Anche quest’anno, in occasione della “Giornata mondiale del diabete” la Asl 6 zona Elba ha organizzato una due giorni tutta dedicata a questa patologia. Si inizia sabato 9 novembre alle ore 17 nella saletta della Gran Guardia a Portoferraio. Qui è previsto un incontro per parlare dei rischi e delle patologia legate al diabete. L’introduzione del tema e dei relatori è a cura del dottor Gianni Donigaglia, responsabile per l’Elba dell’azienda sanitaria. La dottoressa Giovanna Villani invece parlerà di “promozione della corretta alimentazione e dei corretti stili di vita, il diabete e le sue complicanze”. Sarà quindi la volta del primario del reparto di cardiologia del nosocomio elbano, il dottor Plinio fabiani che illustrerà “le malattie del cuore e dei vasi dovute al diabete”. “Complicanze neurologiche, l’icuts” è invece il tema su cui si soffermerà la dottoressa Elisabetta Bollani. Terminerà l’incontro il dottor Angelo Testa che parlerà del “percorso dell’ictus in acuto dal territorio all’ospedale”. domenica 10 novembre il primo appuntamento è la corsa organizzata dall’Associazione Atletica Elba e dal Comune di Portoferraio in occasione della Giornata Mondiale del Diabete. La corsa lunga tre chilometri, ha la partenza e l’arrivo dal molo Elba. Nella saletta della Gran Guardia il resto della giornata è dedicata alla prevenzione, personale medico e infermieristico sono a diposizione di chi vorrà avere informazioni e consigli. Sarà possibile procedere alla misurazione della glicemia, della pressione, oltre al controllo del peso.