Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Uno scempio ambientale incombe, gli assessori facciano come Logi

di Pasquale Berti (capogruppo di "Marciana col sorriso")

Uno scempio ambientale incombe, gli assessori facciano come Logi

La bellezza, la peculiarità del territorio marcianese e dell’Elba occidentale, sono minacciati da uno scempio urbanistico di proporzioni preoccupanti.
il sindaco sembra non rendersene conto e non ascolta il nostro grido di allarme e le nostre richieste di intervento tese a salvaguardare il paesaggio e, con esso, la nostra economia ed il nostro benessere.


per difenderli, per allontanare la minaccia, il gruppo di minoranza “marciana col sorriso”

propone al sindaco di

• invitare la soprintendenza di Pisa ad esaminare con maggiore attenzione, severità amore e rispetto della nostra terra, i progetti sottoposti ad approvazione.

• rinnovare la commissione paesaggistica.

• modificare il piano regolatore, mettendo fine a nuove costruzioni e prevedendole solo per prime case o attività che portino nuova occupazione o la consolidino, anche agevolando al massimo la ristrutturazione del patrimonio edilizio esistente, purtroppo in gran parte invenduto o fatiscente.

• moralizzare la vita pubblica, evitando che i geometri – assessori presentino progetti nel comune da essi amministrato, mettendo fine, così, a ingombranti conflitti di interesse. a tale proposito, suggeriamo di seguire l’esempio dell’ex-sindaco Luigi Logi che, dopo essere stato eletto, si autosospese dall’ordine dei geometri e chiuse la partita iva.