Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

L’equipaggio Bettini-Acri vince il Trofeo Renault

Seconda vittoria consecutiva per gli elbani con due soli rallyes corsi in stagione, grazie al sesto posto nel Rallye di Pistoia. "La nostra vittoria dedicata a Daniele Cecchini"

L'equipaggio Bettini-Acri vince il Trofeo Renault

Due rallyes soltanto sono stati sufficienti all’equipaggio elbano Bettini-Acri per vincere il Trofeo Renault di Zona. L’equipaggio elbano composto dal driver Francesco Bettini e dal copilota Luca Acri, in stagione, aveva infatti corso soltanto il Rallye di casa, all’Elba, pur distinguendosi per una grande prestazione: a lungo secondi, erano poi scesi in decima posizione per un problema, riuscendo a recuperare clamorosamente fino al 4.o posto finale. Dopo di allora nessun’altra gara, ma un occhio alla classifica di campionato, tanto che alla vigilia del Rallye di Pistoia Bettini ed Acri si sono accorti che grazie al loro punteggio, se avessero vinto la loro classe nel Rallye di Pistoia, prova conclusiva del Trofeo Renault di zona, si sarebbero aggiudicati la vittoria finale. E così è stato: sabato e domenica Bettini ed Acri si sono presentati con il numero 22 al via del Rallye Città di Pistoia con la loro Renault Clio R3 . Molto prudenti (e anche con qualche problema al motore) nelle prime tre prove del sabato, concluso al 15.mo posto , gli elbani si scatenavano la domenica, con due quinti e un settimo posto che permettevano loro di scalare la classifica finale fino al sesto posto assoluto, risultando alla fine anche primo di classe e di gruppo, aggiudicandosi così per la seconda volta consecutiva il Trofeo Renault di zona.
“Una grande soddisfazione, che mi ha permesso di mantenere una promessa particolare – ci ha raccontato Francesco Bettini – abbiamo corso in onore di Daniele Cecchini, al quale avevo promesso di portarlo a fare un giro sulla mia macchina da rallye. Il destino purtroppo non lo aveva permesso, e allora abbiamo deciso di correre con una foto di Daniele sulla nostra macchina. La nostra vittoria nel Trofeo di quest’anno è dedicata a lui”.