Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Migliorare il comparto turistico: piano di Confesercenti

All'incontro di lunedì hanno partecipato anche varie aziende del settore ricettivo e balneare. De Simone: "E' un lavoro importante"

Migliorare il comparto turistico: piano di Confesercenti

Lunedì scorso, presso la Confesercenti di Portoferraio, si è svolto un incontro durante il quale sono state illustrate le linee generali del piano di Assoturismo Toscana. Presente anche la Presidente provinciale Anna Landini, all’incontro hanno partecipato varie aziende dei settori ricettivo, balneare e delle agenzie di viaggio. Il piano punta a elaborare proposte a carattere regionale su varie problematiche, tra cui la necessità di adeguare alcune norme urbanistiche e ambientali in relazione alle esigenze del comparto turistico, la inadeguatezza dell’attuale classificazione delle strutture ricettive, la revisione delle norme sulle agenzie e sulle professioni turistiche e quella sulle regole di gestione del demanio.

“Si tratta di un lavoro importante – sottolinea Franco De Simone, Presidente Confesercenti Portoferraio – soprattutto in relazione al contributo che come categoria potremmo fornire alla conferenza degli Stati generali del Commercio e del turismo, in programma a Firenze nel mese di novembre, un appuntamento che la nostra associazione ha richiesto e voluto fortemente e che vedrà le categorie economiche parte attiva e propositiva di un processo che, siamo certi, produrrà effetti e risultati utili all’intero comparto”.
Nel corso dell’incontro si è parlato anche di Kontiki, il consorzio acquisti promosso da Confesercenti, che sta producendo vantaggi interessanti alle numerose imprese aderenti e della nascita ormai prossima di Assoturismo provinciale. A proposito di quest’ultima, l’incontro ha sancito anche la costituzione di un coordinamento elbano di Assoturismo che costituirà un punto di riferimento per le imprese turistiche locali e che ha nominato quali referenti Stefano Martorella (coordinatore), Sergio Polastri, Letizia Gambelunghe, Velasco Gabriele, Marco Casaroli, Mazzei Fabrizio e Simone Manca.