Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“Il Volto della Medusa”, prima tv su TeleElba

L’opera della regista Donata Gallo dedicata al carcere e prodotta dalla Palomar ha partecipato alla edizione 2012 del Festival del Cinema di Roma. Va in onda stasera e domani alle 21,15 preceduta dall'intervista alla regista

“Il Volto della Medusa”, prima tv su TeleElba

Arriva in prima visione tv, sul canale 214 del digitale terrestre di Tele Elba, “Il Volto della Medusa”, film presentato nel 2012 in anteprima nazionale al Festival Internazionale del Cinema di Roma nella sezione off-doc documentari indipendenti e di ricerca. L’opera è stata realizzata da Donata Gallo, regista vicentina, da tempo trasferitasi a Roma, che frequenta l’isola d’Elba – e in particolare Porto Azzurro – da diversi anni. Raccontare una giornata tipo nel penitenziario, visto però attraverso lo sguardo di chi ci lavora, è il tema del film-documentario. Dalle riunioni degli operatori sui detenuti, alla vita personale di ciascuno di loro sull’ isola: “Entrare nella vita quotidiana di queste persone non è stato affatto facile – spiega la Gallo – si tratta di gente abituata al silenzio e alla discrezione, restii alla macchina da presa, e il mio obiettivo non era tanto quello di procedere con interviste quanto, piuttosto, quello di “spiare”, guardare, ascoltare le loro conversazioni. Non solo della polizia penitenziaria, ma anche degli operatori, educatori, psicologi. Il mio impatto con la reclusione, realtà che non conoscevo, è stato uno choc. E il titolo del film lo richiama, come il volto della Gorgone Medusa, appunto, che se lo guardi ti tramuta in pietra”. Il film, preceduto da una intervista alla regista – già peraltro visibile su www.tenews.it nella finestra video in basso a destra della home page – andrà in onda stasera e domani su TeleElba alle 21.15, subito dopo la rubrica “I servizi della settimana”.