Quantcast
Sorpreso con tre coltelli: denunciato dalla Polizia - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Sorpreso con tre coltelli: denunciato dalla Polizia

Un 35enne rumeno fermato dagli agenti: rischia l'arresto fino a un anno. Sanzione da 3mila euro: mancavano i documenti per il trasporto di calcinacci

Sorpreso con tre coltelli: denunciato dalla Polizia

Gli uomini del commissariato di Portoferraio, durante un posto di controllo in viale Teseo Tesei a Portoferraio, insieme ad una pattuglia della Polizia stradale, ha controllato un autocarro condotto da un uomo di 35 anni, di nazionalità rumena, residente a Capoliveri. L’uomo è poi risultato pregiudicato per reati contro il patrimonio e in materia di armi, e già noto alle forze dell’ordine. Al momento del controllo l’uomo, che si mostrava agitato e nervoso, è stato sottoposto a un’accurata perquisizione personale e dell’auto. Durante il controllo, all’interno del marsupio, e’ stato trovato un coltello a serramanico di 16 centimetri, il cui porto è vietato poichè utilizzabile per offesa alla persona. Altri due coltelli a serramanico di 19 e 21 centimetri venivano invece trovati nel vano oggetti dell’autocarro. Gli agenti hanno quindi sequestrato tutti i coltelli, mentre l’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria, per porto di armi o oggetti atti ad offendere senza giustificato motivo, che prevede dell’arresto da un mese ad un anno. L’uomo, inoltre, che trasportava sull’autocarro calcinacci senza la prescritta documentazione, è stato anche sanzionato con una contravvenzione amministrativa di 3100 Euro.