Quantcast
Servizio civile, tutte le opportunità nei Comuni dell'isola - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Servizio civile, tutte le opportunità nei Comuni dell’isola

Per le Botteghe della salute e per altri progetti è stato pubblicato il bando regionale (scadenza al 24 settembre) diretto ai ragazzi fra i 18 e i 30 anni

Servizio civile, tutte le opportunità nei Comuni dell'isola

L’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Portoferraio ha collaborato alla predisposizione dei progetti relativi alle Botteghe della Salute, proposti dalla Regione Toscana in collaborazione con Uncem ed Anci, condividendone l’impostazione, finalizzata a rendere più accessibile ai cittadini la rete dei servizi pubblici (servizi sanitari ed altri servizi di pubblica utilità). Al fine di dare massima pubblicità all’iniziativa fa presente che, sia per le Botteghe della salute che per altri progetti sempre legati ad associazioni sul territorio elbano e regionale, è stato pubblicato con scadenza al 24 settembre, il bando regionale del Servizio civile che consentirà a ragazzi fra i 18 e i 30 anni di prestare servizio civile presso alcune associazioni presenti sull’isola. Possono partecipare alla selezione tutte le persone che alla data di presentazione della domanda siano in età compresa fra i 18 e 30 anni, residenti o domiciliati in Toscana per motivi di studio o di lavoro. La durata del servizio civile regionale è di 12 mesi ed ai giovani spetta un assegno mensile pari ad euro 433,80.

L’opportunità che la Regione Toscana offre ai giovani è una occasione di crescita personale, di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli quali sono i giovani in cerca di occupazione, contribuendo con il servizio civile allo sviluppo sociale, culturale ed economico del paese. I giovani interessati posso scegliere il progetto di loro interesse e richiedere all’ente titolare del progetto notizie più precise in merito alle attività da svolgere all’interno del servizio civile, l’ orario di servizio, sedi di svolgimento del progetto.

Per presentare la domanda c’è tempo fino al 24 settembre; molto importante ricordare che non fa fede il timbro postale. Si ricorda inoltre che pena l’esclusione dalla selezione può essere presentata una sola domanda di partecipazione ad un progetto tra tutti quelli finanziati nelle quattro aree tematiche. Qualora vengano presentate due o più domande per progetti di una stessa area o di aree diverse, il candidato sarà escluso dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nel bando regionale. Tutte le informazioni relative al bando in generale e la domanda possono essere consultabili presso il sito www.giovanisi.it:

http://www.giovanisi.it/2013/08/21/bando-per-2034-giovani-per-progetti-di-servizio-civile-regionale/
Nello specifico di seguito indichiamo i progetti che hanno ottenuto il finanziamento da parte della Regione Toscana sull’Isola d’Elba e che sono anche consultabili su sito: http://blog.giovanisi.it/2013/09/10/servizio-civile-regionale-i-progetti-in-provincia-di-livorno/
Progetto Botteghe della Salute Elba 2 – posti disponibili : 2 presso la Misericordia di Portoferraio, 1 presso la scuola elementare di Sant’Ilario, 1 a Seccheto, 2 presso il Palazzo comunale di Rio nell’Elba. (http://www.uncemtoscana.it/eccofatto/bando-per-il-servizio-civile-regionale-ecco-fatto/progetto-botteghe-della-salute-2)
Progetto Botteghe della Salute Elba 1 –posti disponibili: 2 presso il Palazzo comunale di Capoliveri, 2 presso il Palazzo comunale di Palazzo comunale di Marciana, 2 presso la Pro Loco di Porto Azzurro. http://www.uncemtoscana.it/eccofatto/bando-per-il-servizio-civile-regionale-ecco-fatto/botteghe-della-salute-elba-1)
Progetto Ci siamo noi – posti disponibili: 1 presso la Misericordia di Portoferraio.
(http://www.misericordie.it/misericordie/download/file/668-ci-siamo-noi.html).
Progetto Un aiuto nel bisogno – posti disponibili: 2 presso la Misericordia di Porto Azzurro, 2 presso la Misericordia di Cavo, 2 presso le Misericordie di Pomonte e Chiessi, 2 presso la Misericordia di Rio Marina. (http://www.misericordie.it/misericordie/download/file/665-un-aiuto-nel-bisogno.html).
Progetto Disabili al centro – posti disponibili: 1 presso CSD di Casa del Duca Portoferraio
(https://www.dropbox.com/s/5pk6ge1j3zocwnp/DisabiliAlCentro.pdf).
I giovani interessati potranno trovare tutte le informazioni tecniche all’interno dei progetti sopra indicati; inoltre l’Infopoint del progetto Giovanisi di Portoferraio (0565 937277- portoferraio@giovanisi.it ) potrà aiutare nella ricerca e consultazione del sito Giovanisi.