Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Alle terme per prevenire malattie da raffreddamento

Inalazioni e nebulizzazioni sono una prevenzione efficace contro i malanni di stagione. Il periodo migliore per pensarci è l'autunno. Dal 16 settembre al 30 novembre l'apertura ad hoc dell'impianto di San Giovanni alle 16

Alle terme per prevenire malattie da raffreddamento

Raffreddori, faringiti, laringiti, tonsilliti, bronchiti… quasi tutti i bambini ne soffrono. Più ci avviciniamo alla stagione invernale e più i nostri bimbi sono esposti a queste fastidiose patologie da raffreddamento. Una prevenzione efficace, e del tutto naturale, è rappresentata dalle cure termali – inalazioni e nebulizzazioni – che riducono gli episodi acuti, l’utilizzo di antibiotici e i giorni di assenza da scuola e asilo.

L’acqua termale (salso-iodica) previene le infiammazioni catarrali, con effetti decongestionanti sulle mucose di naso, gola e orecchio. Lo iodio potenzia la reazione alle aggressioni esterne e migliora le difese immunitarie, limitando l’uso dei farmaci

Il periodo ideale per effettuare queste cure è naturalmente l’autunno: per questo motivo le Terme San Giovanni (tel. 0565 914680, www.termeisoladelba.it) dal 16 settembre al 30 novembre rimarranno aperte per i piccoli ospiti anche di pomeriggio, a partire dalle ore 16.

È necessaria l’impegnativa con la prescrizione del medico curante o del pediatra che riporti: “Ciclo di cure inalatorie per bronchite cronica, sinusite, faringolaringite, faringite, BPCO, otite catarrale, o altra patologia cronica naso-gola”. Con il pagamento del solo ticket il bambino potrà eseguire una visita medica d’ingresso, 12 aerosol e 12 nebulizzazioni.