Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Depuratore e nuove fogne, fra un anno conclusi i lavori

Il sindaco detta i tempi per il nuovo impianto Asa di Schiopparello, che rivoluzionerà tutto il sistema dal centro a San Giovanni. Investimento da 8 milioni di euro: “E' l'opera più importante mai eseguita a Portoferraio”

Depuratore e nuove fogne, fra un anno conclusi i lavori

Un’opera da 8 milioni, un appalto già esperito, lavori importanti in parte già eseguiti e per il resto in procinto di partire nel 2014. Il progetto di Asa e Comune per il nuovo depuratore rivoluzionerà tutto il ciclo delle acque di Portoferraio, e se ne è parlato nel corso di un incontro con i residenti, dal momento che anche l’attività di depurazione delle acque nel centro storico dovrebbe finalmente voltare pagina. Il sindaco, Roberto Peria, ne ha parlato ieri: “Ricordo – ha detto – che è un’opera da 8 milioni di euro, con una valutazione di impatto ambientale durata un anno. Un lavoro che prevede il rifacimento di tutta la fognatura dall’ultimo molo a San Giovanni, la risistemazione della strada del Fabbrello per 600 metri con espropri e quant’altro. A fine estate si vedrà partire un ulteriore nuovo tratto di fognatura comunale dall’ultimo molo fino a via dell’Amore, verrà rifatto tutto, così risolviamo anche i problemi storici del centro, dopodiché a inizio anno si farà il nuovo tratto San Giovanni-Schiopparello”. “E’ importante dire che è già stato esperito l’appalto e che la costruzione del nuovo impianto partirà a gennaio 2014. Si tratta dell’opera più importante mai eseguita nel Comune di Portoferraio – ha ribadito il sindaco – non una operetta da risolvere in 6 mesi. In questo modo metteremo in totale sicurezza il ciclo delle acque, e finalmente tutti i problemi di depurazione saranno risolti. Ottobre 2014 è lo scenario conclusivo dell’opera”.