LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

La Polisportiva vince i ricorsi: riammessa al 5 per mille

La società per un cavillo formale era stata esclusa ma grazie al lavoro di tanti il Coni le ha dato ragione

La Polisportiva vince i ricorsi: riammessa al 5 per mille

E’ con grande soddisfazione che annunciamo che entrambi i ricorsi sono stati accolti (ricordiamo che abbiamo saputo dai giornali all’inizio dell’anno che la  Polisportiva di Rio Elba sarebbe stata eclusa dalla ripartizione del 5×1000 per l’anno 2011 per un cavillo postale e il 2012 per mancanza dei requisiti) il primo dall’organismo del Coni di Roma che ci riammette nella ripartizione del 2012, dove la piccola associazione sportiva riese è riuscita a dimostrare con un lavoro di email, lettere fax e telefonate, che tramite la Uisp sono tante le iniziative sportive sia estive che invernali promosse e che vi partecipano tanti ragazzi maschi e femmine di tutte le età, quello del 2011 invece che si era arroccato al Coni di Livorno dove ci veniva contestato un cavillo postale ma siamo riusciti a dimostrare anche in questo caso la nostra buona fede, i contribuenti riesi dei redditi 2010 dichiarati nel 2011 sono stati 71 che ci hanno elargito circa 1613 euro che dovrebbero essere accreditati a fine anno, in entrambi i ricorsi naturalmente si specificava la realtà dei nostri piccoli paesi e la natura geografica dove veramente è un miracolo fare lo sport sotto casa per tanti ragazzi e ragazze, lo stesso giovanni Malagò presidente del coni nazionale ci ha scritto assicurandoci che da parte del Coni nessun accanimento verso la nostra associazione sportiva, anzi ci incoraggiava ad andare avanti, poi va ringraziato il garante del contribuente della Toscana che ci ha difeso di ufficio in questo contenzioso, e il comitato del coni di Livorno, ma si sono mossi in questa occasione anche in primis Nedo Adami, don Leonardo e il sindaco Danilo Alessi e la Polisportiva ha fatto un grande lavoro di segreteria, naturalmente il più grosso ringraziamento va ai nostri tifosi e sportivi che grazie al loro contributo ci consentono di andare avanti e promuovere lo sport nel nostro paese
 

Gaetano D’Auria – Polisportiva Rio Elba