LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Area tecnica, il sindaco annulli quella nomina

di Pasquale Berti (capogruppo minoranza Comune di Marcina)

Area tecnica, il sindaco annulli quella nomina

Leggo, con meraviglia mista ad incredulità e stupore, il Decreto Sindacale n° 13 del 01.08.2013 che mi ha riportato con la mente al felice periodo scolastico, ricordandomi una regola matematica di alcune operazioni(la Proprietà Commutativa), che così recita : “Cambiando l’ordine dei fattori, il risultato non cambia”. Infatti, non permettendo, la Legge, di rinnovare in fotocopia il precedente Decreto che nominava Responsabile “pro tempore” dell’Area Tecnica, la Geom. DINI, si raggira la Legge stessa, autonominando Responsabile dell’Area Tecnica, il Sindaco e la stessa ex Responsabile Geom. DINI, come Responsabile dei procedimenti di questa Area.

  Intravedendo, già nel precedente Decreto, il reato di “ABUSO D’UFFICIO”, a tal proposito avevo chiesto un parere scritto al Sig. Segretario Comunale (Legale del Comune) che, a distanza di svariati mesi, non mi è ancora stranamente pervenuto, ribadisco ancora oggi il mio punto di vista sull’illegalità ed immoralità di tale Decreto.

  Esprimo anche forti perplessità sulla nomina a Responsabile dell’Area Tecnica del Sindaco stesso, figura alla quale dovrebbe competere solamente un’attività di controllo, indirizzo e coordinamento.

  La tanto chiacchierata Giunta “dei Geometri”, dovrebbe utilizzare più moderazione e riguardo verso tutti i cittadini ed i numerosi colleghi, Liberi Professionisti, che esercitano la loro professione senza alcuna rete di protezione. Chiedo, pertanto, l’annullamento del Decreto n° 13 del 01.08.2013. Tale interpellanza richiede risposta scritta ed orale. Prego anche gli Enti in indirizzo a voler tranquillizzare i cittadini e me, sulla legalità di tali Atti.

* Inviata a Comune e prefettura