Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Provincia, un taglio alle indennità per finanziare il sostegno a scuola

Confermato l’impegno per l’assistenza specialistica ai ragazzi disabili. Oltre a destinare a questo importante servizio circa 60mila euro del bilancio, gli amministratori hanno destinato altri 50mila prendendoli dai propri stipendi

Provincia, un taglio alle indennità per finanziare il sostegno a scuola

Nonostante le forti difficoltà dovute alla drastica riduzione dei trasferimenti statali e all’incertezza sul futuro delle Province, l’Amministrazione provinciale di Livorno conferma anche per l’anno 2013 l’impegno per il mantenimento dell’assistenza specialistica agli studenti disabili delle scuole superiori. Oltre a destinare a questo importante servizio circa 60mila euro del proprio bilancio, il presidente della Provincia, gli assessori e il presidente del Consiglio provinciale, “consapevoli dell’assoluta necessità di tale intervento, hanno messo a disposizione altri 50mila euro operando un taglio del 15% delle proprie indennità”. “Per correttezza e serietà – sottolinea l’assessore alla qualità sociale Monica Mannucci – abbiamo ritenuto di informare le scuole, circa la disponibilità dei finanziamenti, non appena gli atti avessero avuto l’esecutività. In questo senso, vogliamo rassicurare i genitori dei ragazzi che usufruiscono del servizio di assistenza specialistica, che il nostro impegno non verrà meno e che in una prossima riunione con tutti i presidi, prima dell’inizio dell’anno scolastico, sarà definita la ripartizione dei finanziamenti”.