LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“Vietato dare il cibo agli orsi”. Spunta il “Pasquino” anti-degrado

Misteriosi cartelli affissi ai cancelli del Centro per l'impiego a Portoferraio. Protesta contro la vegetazione dell'ufficio che cresce fin troppo "rigogliosa"

"Vietato dare il cibo agli orsi". Spunta il "Pasquino" anti-degrado

Un’altra “pasquinata”, un altro messaggio – divertente e divertito – contro il degrado di un angolo dell’Elba. Stamattina è toccato al Centro per l’impiego di via Victor Hugo, centro, centrissimo di Portoferraio. Fra il teatro, la villa di Napoleone, a due passi dal vecchio ospedale – oggi asilo – e dalle sc uole elementari. Un misterioso “Pasquino” portoferraiese, evidentemente stanco del degrado o infastidito, ha lasciato affissi ai cancelli dell’ufficio provinciale dei cartelli con su scritto: “Vietato dare da mangiare agli orsi”. Si sono subito scatenate le possibili interpretazioni. La più immediata e plausibile fa riferimento alla vegetazione dei giardini interni, che cresce fin troppo rigogliosa, tanto da far pensare a uno zoo. Ma mentre si sviluppava la discussione, i cartelli sono stati tolti.