LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Barca con quattro bimbi soccorsa in balia delle onde

La Guardia Costiera di Portoferraio, a due miglia dalla punta dei Ripalti, ha assistito un’imbarcazione di circa 5 metri con un'avaria al motore e a bordo due adulti e quattro ragazzini. Il piccolo natante era stato noleggiato

Barca con quattro bimbi soccorsa in balia delle onde

La Guardia Costiera di Portoferraio nel pomeriggio è stata impegnata, a circa 2 miglia a largo di Punta dei Ripalti, in attività di assistenza ad un’unità da diporto con motore di circa 5 metri con a bordo due adulti e quattro bambini di avaria al motore, si è trovata in balia delle onde che nella zona insistevano con mare mosso e vento forza 4 da maestrale. I turisti che avevano noleggiato il natante, alle ore 17.30 circa, trovatisi in difficoltà, hanno lanciato tramite il numero blu di emergenza in mare 1530 una richiesta di soccorso raccolta dalla sala operativa di questa Capitaneria di Porto che ha inviato immediatamente in loro aiuto il proprio personale a bordo del più vicino mezzo impiegabile ossia il gommone ed il personale dell’Associazione Misericordia di Porto Azzurro. L’operazione è stata complicata, oltre che dalle condizioni meteorologiche in atto, anche dall’assenza di informazioni precise circa la posizione della barca in difficoltà e dalla mancanza di adeguata copertura radio e telefonica in zona. Nonostante le problematicità riscontrate, dopo circa 30 minuti l’unità veniva intercettata dal personale della Capitaneria e prontamente veniva prestata assistenza ai diportisti trasbordandoli sul mezzo della Misericordia e trasferendoli immediatamente verso il porto di Porto Azzurro. Infine, il mezzo è stata rimorchiato presso la rada di Porto Azzurro dove è giunto alle ore 19.30 circa. Fortunatamente nessuna grave conseguenza per le sei persone a bordo che hanno accusato solo un forte spavento e, per alcuni, lievi malori dovuti al moto ondoso.