LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Sorpreso 23enne alle Ghiaie con marijuana: segnalato

Gli uomini del Commissariato lo hanno fermato insieme a un gruppo di giovani. Intanto proseguono serrati i controlli congiunti con la Polizia municipale nelle strade: 40 le persone controllate e 37 le auto fermate

Sorpreso 23enne alle Ghiaie con marijuana: segnalato

Nel corso di un servizio straordinario di controllo e prevenzione, venerdì scorso del commissariato di Portoferraio, è stato segnalato alla prefettura di un ragazzo di 23 anni per possesso di sostanze stupefacenti per uso personale. Alle due della notte tra venerdì e sabato la volante del commissariato ha proceduto a controllare un gruppo di giovani che i trovavano nei giardini delle Ghiaie. Uno di loro, il ventitreenne, di Oristano, è stato sorpreso con un sacchetto di plastica con cartine un accendino ed una modica quantità di marijuana. Da qui la segnalazione. Nel corso del servizio congiunto tra le polizia di stato e le polizie municipali di tutti e otto i comuni elbani sono stati identificate complessivamente 40 persone e controllati 37 veicoli. “I controlli congiunti – fanno presente dal commissariato – proseguiranno intensi durante il periodo estivo che vede l’Elba meta di uno straordinario flusso turistico, anche in altri settori, come il controllo degli esercizi pubblici, il contrasto all’immigrazione clandestina, al traffico di armi e allo spaccio di sostanze stupefacenti”. Obiettivo della dirigenza del commissariato è potenziare il dispositivo coordinato di prevenzione sull’intero territorio dell’isola dal porto ai luoghi di ritrovo dei giovani e strade di maggior afflusso per prevenire e reprimere reati di tipo predatorio e contrastare fenomeni che destano particolare allarme sociale come la guida in stato di ebbrezza o l’assunzione di sostanze stupefacenti, “per garantire – assicura il dirigente del commissariato, Santi Allegra – a turisti e residenti di trascorrere con serenità le proprie vacanze”.